Informazioni sulla fonte

Ancestry.com. Collezione fotografica della Library of Congress, 1840-2000 [database online]. Provo, UT, USA: Ancestry.com Operations Inc, 2007.
Dati originali: Various photo collections from the Library of Congress, Prints and Photographs Division, Washington D.C.

 Collezione fotografica della Library of Congress, 1840-2000

Questo database contiene una collezione di circa 340.000 fotografie e stampe di dominio pubblico. Le immagini provengono da svariate fonti e luoghi che oggi sono conservate nella divisione di stampe e fotografie presso la Library of Congress degli Stati Uniti. Questo database include stampe e fotografie provenienti da 11 collezioni della divisione di stampe e fotografie. Le collezioni sono:

  • La collezione Bain

  • La collezione Brady-Handy

  • Detroit Publishing Company

  • Farm Security Administration/Office of War Information – Fotografie a colori

  • Farm Security Administration/Office of War Information – Negativi in bianco e nero

  • La collezione Gottscho-Schleisner

  • Elementi vari richiesti di frequente

  • Collezione National Child Labor Committee

  • Stampe di tipo photochrome

  • Arti grafiche comuni

  • Cartoline stereografiche

Questo database copre gli anni 1840-2000 e contiene foto e stampe di tutto il mondo, sebbene la maggioranza provenga dagli Stati Uniti. È possibile ricercare una foto o una stampa per anno, per luogo oppure usando parole chiave o nomi che potrebbero trovarsi nel titolo o nelle sezioni relative alle note delle immagini.

Informazioni sulla ricerca in questa collezione:

I metadati originali delle immagini della Library of Congress non includono i campi NAZIONE, STATO e ANNO. Per agevolare la ricerca, Ancestry.com ha preso l'iniziativa di estrarre questi campi dai metadati originali e li ha aggiunti sia alle pagine dei documenti che all'indice di ricerca. Se venivano estratti più risultati per NAZIONE, STATO e ANNO, ciascun risultato veniva incluso nel rispettivo campo. Ad esempio, se i metadati di un'immagine contengono sia Texas che New York, entrambi gli stati saranno riportati nel campo STATO. Sebbene in questo modo si potrebbero ottenere risultati falsamente positivi, l'aggiunta di questi campi e il potenziamento della funzionalità di ricerca miglioreranno significativamente la capacità dell'utente di individuare il contenuto rilevante nella collezione.